Step by step: riorganizza il tuo stile di vita.

Troppo spesso le affermazione più comuni delle persone con un problema di sovrappeso o semplicemente con qualche kg in più o con uno stile di vita poco sano sono: "Io adoro mangiare" oppure " una sigaretta ogni tanto non puo certo farmi" ,"C'è solo una vita, meglio godersela".


La vita sedentaria e la cattiva alimentazione rappresentano la causa di quasi il 30% di tutte le morti per malattia cardiaca, cancro al colon e diabete (cavolo simo che allegria sto' post). I cambiamenti dello stile di vita permettono di ridurre la mortalità dovuta a queste cause e a migliorare le capacità funzionali del sistema cardiovascolare e muscolare, della qualità di vita e dell'indipendenza.

Tipo?

  • corretta attività fisica

  • abolizione del fumo di sigaretta

  • controllo del peso corporeo e della pressione arteriosa

permettono di ritardare la cause di mortalità e allungare le aspettative di vita.


Proprio sicuri che una sigaretta possa nn far male? Oppure che godersi la vita equivalga a riempire il proprio piatto di carni grasse, insaccati, fritture di ogni tipo, burro, strutto, margarine e qualsiasi altro grasso idrogenato, panna, formaggi grassi, frattaglie, insaccati e cibi ad alto indice glicemico, incluse le bevande tipo cola ed i succhi di frutta industriali.


Certi che l'unica vita che possedete vogliate trattarla così? Sono certa che se vi regalassero una Ferrari prestereste attenzione anche a dove la parcheggiate ;)


Basta davvero pochissimo per riuscire a migliorare il nostro stile di vita: fare le scale invece di prendere l'ascensore, parcheggiare un po' più lontano per riuscire a camminare un po' di più prima di arrivare al luogo desiderato, optare per una porzione di frutta invece di qualche merendina o fetta di torta, bere acqua invece di bibite gasate. Insomma basta pochissimo, sono regole semplicissime ma che davvero fanno la differenza. In vacanza? Siamo più rilassati e abbiamo uno chef a disposizione quindi direi un momento ideale per riuscire a rimettersi in forma.


Considerate uno sport che ultimamente va molto di moda: la corsa. L'aumento del numero di partecipanti con più di 65 anni alla maratona ci permette di capire quanto sia potenziale la capacità d'esercizio anche negli anziani fisicamente attivi e con uno stile di vita sano.


Nel 2004 il corridore maschio della Maratona di New York del gruppo di età tra gli 80 e gli 89 anni ha vinto con un tempo di 5:05:30,no ragazzi vi rendete conto, mentre la partecipante donna con età compresa tra i 75 ed i 79anni ha completato la corsa in 5:24:09.


Wilf Cooper, un maratoneta di 90 anni, ci dimostra come si puo' fare sport e vivere meglio. Date un occhiata a questo articolo di qualche anno fa.

http://www.corriere.it/esteri/11_settembre_05/anziano-maratona-dipasqua_6bbb369e-


Nel prossimo post prometto che vi do indicazione per qualche esercizio facile facile che permette di riattivare muscoli, articolazioni e cuore. STAY TUNED.



Organizza oggi il tuo FUTURO!

213 visualizzazioni

© 2023 by PERSONAL TRAINER. Proudly created with Wix.com