Sudare o dimagrire questo è il dilemma!

Lo so lo so sudo di più e dimagrisco...ed ecco che una delle idee più radicate nel mondo dello sport, del fitness e dello stare in forma bam ricompare come i fiori a primavera (si con - 7 gradi fuori in effetti parlare di primavera no né proprio appropriato ).


Ma quanto c'è di vero in questa affermazione? Nulla.


Partiamo da un concetto semplice, cosa c'è nel sudore. Grasso? ehm non proprio, il sudore è composto da sali minerali tra cui acqua, sodio, cloro, potassio, magnesio con modeste quantità di rame, ferro, vitamine, ormoni, urea, creatinina, aminoacidi, acido lattico, glucosio e purtroppo nemmeno una gocciolina di grasso c'è all'interno di tutta quest'acqua che esce dal nostro corpo (modalità esorcista).


Sudare ha una MISSIONE precisa:


permettere al corpo di disperdere calore evitando che si 'surriscaldi' (pensate all'acqua nel radiatore che permette al vostro motore di non surriscaldarsi) e ci permette di evitare di mandare in tilt il nostro corpo, ecco il sudore fa la stessa cosa.


Pensate a quando fate attività fisica a 30 gradi ma con un grado di umidità alto: suderete molto di più perché risulta molto più difficile tenere sotto controllo il 'termometro' del corpo...spesso sudiamo anche senza batter ciglio.


Quindi sudare molto non vi permettere di bruciare più grasso perché altrimenti un paio di ore di sauna al giorno ed ecco perse le calorie desiderate, vuoi bruciare di più aumenti il tempo in sauna...signori e signore purtroppo sarebbe troppo bello invece dovete indossare le vostre scarpe da tennis e via a sgambettare o spingere un po' di pesi.


Eliminate tute in plastica, felpe ad agosto, doppia maglia per sudare di più, state solo complicando la vita al vostro sistema di 'raffreddamento'.


Buon allenamento...e che la primavere abbia inizio.


Simona





71 visualizzazioni

© 2023 by PERSONAL TRAINER. Proudly created with Wix.com