Polpette di pesce e cavolfiore

Avete in mente quelle giornate in cui vi avanza una parte della cena. Avete in mente quelle giornate in cui vi avanza anche una parte del pranzo.

Allora che si fa? Mio nonno Turi (si chiamava Salvatore ma in Sicilia si abbreviava in questo modo) m'insegnava che non si butta mai via nulla (lui aveva fatto la seconda guerra mondiale e quindi capite bene quanto valore, corretto, desse al cibo).

Ed eccomi qui a proporvi un SALVA CENA E SVUOTA FRIGO: non male direi.


POLPETTE DI PESCE e CAVOLFIORE

300 gr di pesce bianco ( a me era avanzato un pezzo di Rana pescatrice) 

300 gr di cavolfiori

pangrattato integrale qb (ho sempre voluto scrivere quanto basta in questo modo)

un cucchiaio di parmigiano

pangrattato per riuscire a renderle abbastanza compatte.

Frullate cavolfiore e pesce insieme (attenzione alle lische del pesce, merluzzo, o cuore di merluzzo e rana pescatrice ne hanno pochissime).


Aggiungete un cucchiaio di parmigiano e del pangrattato.

Preparate le polpette con le mani oppure con un servi gelato. Disponetele su una teglia e cuocete in forno a 180° per 20'.

Ragazzi restano super morbide e sono buonissime. Apprezzate anche dalla mia piccola Emma (Giorgia non ama il cavolfiore e nemmeno così sono riuscita ad ingannarla ahahha)






Naturalmente aspetto le vostre foto su instagram, via messaggio, o Facebook ed i vostri feedback.

Buona appetito. Simona 


Per info simonabianchi.pt@gmail.com



4 visualizzazioni

© 2023 by PERSONAL TRAINER. Proudly created with Wix.com