Lenticchie beluga con cavolfiore, carote e zenzero.

 

- 3 gg a Natale ed ecco uno dei miei regalini per  il vostro Natale. 

 

Un Natale che si rispetti ha tra i piatti tipici le lenticchie e e come dice Elio (Elio e le storie tese) "Ma chi lo avrebbe detto che lo zenzero in fondo è il vero fulcro del Natale" :P.

 

Cinzia ha preparato per noi una ricettiva doc sana e assolutamente fit per i nostri pranzi o cene natalizie con Lenticchie e zenzero e qualche dritta per creare un piatto davvero delizioso.

 

La scelta di questo tipo di lenticchie è dettata dal loro alto contenuto di proteine vegetali, un ottima scelta per le persone vegetariane e vegane e un ottimo contorno per chi invece vuole integrare con proteine animali.

 

 

 

 

 

Ingredienti per due persone:

150g di lenticchie beluga o in alternativa lenticchie rosse decorticate

2 carote

½ cipolla 

1 cavolfiore piccolo circa 400 g (io ho usato quello verde) 

1 pezzettino di zenzero fresco circa 4 cm

1 cucchiaio di curry 

300 ml d’acqua calda

sale 

1 pizzico di pepe nero

vino o birra qb

2 cucchiai di oilo extravergine di oliva 

prezzemolo fresco

1 cucchiaio di  succo di limone

 

Preparazione:

Per la preparazione di questa ricetta non serve mettere in ammollo le lenticchie. Le lenticchie beluga hanno la particolarità di essere nere e luccicanti come il caviale Beluga.  Gustose e versatili, si caratterizzano per il basso contenuto di grassi e l’alto contenuto di proteine.

Le potete trovare nei negozi di prodotti bio. 

 

Lavate con una spazzola le carote e tagliatele a rondelle e tenete da parte.

Sbucciate la cipolla e tagliatela finemente, mettetela in una padella capiente insieme alle lenticchie precedentemente sciacquate, e lasciate rosolare con un goccio di vino o birra e fate evaporare, dopodiché unite l’acqua, le carote tagliate e il curry. Lasciare cuocere per 10 minuti coperto. 

 

Nel frattempo mondate e tagliate a cimette il cavolfiore aggiungetelo alle lenticchie e fate cuocere per altri 10 minuti sempre coperto. Le lenticchie si dovranno ammorbidire, a fine cottura avranno assorbito quasi tutta l’acqua che avete usato. Solo se serve durante la cottura aggiungete un po’ di liquido. Mescolate di tanto in tanto con un cucchiaio di legno per evitare che le lenticchie si attacchino al fondo della pentola. A pochi minuti dalla fine della cottura aggiungete il sale. (Questo per evitare che diventino dure).

Una volta pronte grattugiate lo zenzero con una grattugia fine e aggiungetelo alle lenticchie strizzandolo un po’  con le mani (vedrete che uscirà il succo.)

Aggiungete il succo di limone, aggiustate di sale e pepe se serve e servite nei piatti fondi o nelle ciotole, cospargete con il prezzemolo fresco tritato e l’olio extravergine di oliva crudo. (un cucchiaio per piatto).

Buon appetito e Buon Natale

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post in evidenza

Due chiacchiere, un brindisi e una ricettina

December 23, 2018

1/10
Please reload

Post recenti

March 27, 2019

November 22, 2018

September 22, 2018

Please reload

Archivio
Please reload

Cerca per tag